I nostri servizi

La Lenad è un centro di psicoterapia che da oltre 35 anni opera in Piemonte con l’intento di offrire servizi socio-sanitari e percorsi psicoterapeutici individualizzati, accogliendo persone con disagi psicologici, curandone il disturbo sottostante al fine di migliorare la qualità della vita dell’individuo e dunque della collettività.

 

ELENCO DEI SERVIZI

 

1. ACCOGLIENZA E ASCOLTO AL FINE DI INDIVIDUARE IL MIGLIOR ORIENTAMENTO ALLA CURA

Colloqui di accoglienza e conoscenza con lo scopo di comprendere il problema e trovare insieme un percorso di cura ottimale.

Iter psicodiagnostico tramite colloqui anamnestici e test di personalità.

Supporto ai familiari che desiderano aiutare la persona in difficoltà. “Cosa posso fare?” è la domanda tipica del familiare che chiede aiuto. La Lenad offre un aiuto mirato alle famiglie nella fase in cui il potenziale paziente non è ancora sufficientemente motivato a curarsi.

 

2. CONSULENZA PSICOLOGICA E PERCORSI DI PSICOTERAPIA INDIVIDUALE, FAMILIARE E DI GRUPPO

La Lenad offre colloqui di consulenza psicologica che aiutino a comprendere i motivi di un disagio psicologico generico o specifico e permettano alla persona di iniziare ad affrontarli. Sono colloqui finalizzati ad individuare il  percorso di cura migliore possibile.

I disturbi trattati dalla Lenad sono: disturbi d’ansia, depressioni e disturbi dell’umore, disturbi del comportamento alimentare, dipendenze patologiche, disturbi dell’età evolutiva.

In base al problema presentato, alla diagnosi e al contesto di vita del paziente, vengono proposti trattamenti psicoterapeutici individuali con un professionista del centro oppure percorsi di terapia di coppia o familiari (qualora il disagio riguardasse la relazione con il partner o tutta la famiglia).

 

3. PROGRAMMA AMBULATORIALE PER IL TRATTAMENTO DELLE DIPENDENZE PATOLOGICHE

Di fronte a un problema di dipendenza patologica fortemente radicato e che quindi necessita di un intervento strutturato, e non comunitario, la Lenad offre un programma terapeutico ambulatoriale articolato in quattro fasi:

  1. Accoglienza” (1-2 mesi): colloqui individuali e con i familiari, raccolta anamnestica, valutazione della motivazione alla cura;
  2. inserimento in un primo gruppo, detto “Orientamento“, della durata di 3-6 mesi, con la finalità di mantenere l’astinenza, riorganizzare la vita quotidiana, e preparare un lavoro terapeutico più profondo;
  3. passaggio al secondo gruppo, chiamato “Terapeutico“, della durata di 9-12 mesi, che rappresenta il cuore del percorso di cura offerto dalla Lenad;
  4. infine, partecipazione al gruppo di “Reinserimento“, della durata di 6 mesi, con frequenza molto minore, nel quale il paziente si prepara a congedarsi dal suo percorso di cura.

 

4. PERCORSI PSICO-EDUCATIVI PER ADOLESCENTI IN DIFFICOLTÀ E LE LORO FAMIGLIE

L’adolescenza è un periodo della vita caratterizzato da cambiamenti fisici e psicologici nel passaggio dall’infanzia all’età adulta. Può rappresentare un periodo particolarmente critico sia per i ragazzi sia per le loro famiglie. Gli adolescenti, nel processo di definizione della loro identità, possono andare incontro a momenti di disagio e a comportamenti rischiosi. Contemporaneamente le famiglie si possono sentire disorientate nel trovarsi a dover gestire situazioni difficili.

Nel periodo adolescenziale aumentano i rischi di solitudine, di chiusura, o di frequentazione di cattive compagnie. Numerosi sono i casi di uso di sostanze, bullismo, e varie forme di autolesionismo.

La Lenad offre sostegno e psicoterapia per aiutare adolescenti e famiglie a superare quello che può trasformarsi da periodo fisiologico di passaggio in una profonda crisi familiare.

 

5. ACCOMPAGNAMENTO ALL’INSERIMENTO NELLA COMUNITÀ DI SAN PATRIGNANO

Per tutti i residenti nella regione Piemonte, la Lenad è l’unica struttura di riferimento per la selezione e l’invio alla comunità di San Patrignano. Per coloro che intendono chiedere l’ingresso presso la comunità, è dunque necessario fissare un colloquio informativo con i nostri operatori. Seguirà un percorso di inserimento con appuntamenti settimanali fino all’ingresso in comunità.

 

SPECIFICITÀ DEL METODO

 

ALTERNATIVA DI CURA ALLA COMUNITÀ

La Lenad propone al paziente una terapia nel proprio contesto di vita, offrendo la possibilità di mantenere il proprio lavoro, lo studio, le relazioni sociali, valorizzando le risorse personali, al fine di curare l’individuo senza sradicarlo dal suo territorio.

Massima attenzione alla privacy: presso di noi è possibile curarsi privatamente senza rivolgersi al servizio pubblico (Ser.D.) nel pieno rispetto della privacy.

La necessità della diagnosi come primo passo. La diagnosi consiste infatti nella comprensione del bisogno della persona, nell’individuazione delle risorse personali e sociali, nella valutazione della motivazione alla cura. Scopo fondamentale è costruire un percorso terapeutico su misura per il paziente al fine di aumentarne le probabilità di successo.

 

MODALITÀ DI ACCESSO AL PROGRAMMA

 

La Lenad/Cop, in quanto cooperativa di solidarietà sociale senza fini di lucro, offre servizi terapeutici a costi moderati, atti a coprire unicamente gli oneri della struttura e dell’organizzazione. Due sono le modalità di accesso ai nostri servizi: attraverso il servizio pubblico o privatamente.

 

SERVIZIO PUBBLICO

Sarà necessario recarsi presso il Ser.D. di residenza e chiedere di fare il proprio percorso di cura alla Lenad, al fine ottenere la copertura dei costi.

 

PRIVATO

È possibile accedere alla nostra struttura anche privatamente con in seguenti costi mensili orientativi:

–  primo colloquio informativo che comprende l’iscrizione annuale all’associazione (40 euro);
–  colloqui individuali di sostegno e terapeutici (50 euro);
–  colloqui di coppia e incontri familiari (70 euro);
–  partecipazione a un gruppo di sostegno per familiari (40 euro a singolo incontro);
–  partecipazione a quattro gruppi di sostegno al mese per familiari (150 euro al mese);
–  test di Rorschach (una tantum) (150 euro);

Programma terapeutico ambulatoriale completo (550 euro al mese), che comprende: 5 gruppi settimanali per il paziente; 1 gruppo settimanale per i familiari; 1 gruppo quindicinale per i partner; colloqui di sostegno per il paziente e incontri del nucleo familiare al bisogno;
Gruppo settimanale di reinserimento per pazienti a fine programma (150 euro al mese).

Eventuali programmi personalizzati che prevedano interventi diversi verranno definiti caso per caso.

Salvo accordi particolari si richiede di rispettare la regolarità dei pagamenti che dovranno avvenire di volta in volta per i colloquio individuali ed entro la prima settimana del mese per il programma terapeutico e i pacchetti mensili.

Le sedute già programmate, se non disdette entro le 24 ore precedenti l’incontro, verranno comunque conteggiate.